Come Tolkien creò la Terra di Mezzo

    Una mostra insolita del autori vita e l'arte Hobbit espone un mondo immaginario che continua a influenzare generazioni nuove di zecca

    UN s un appassionato di sogno, I can hardly keep in mind a time when I wasn’t knowledgeable about . I check out Lo Hobbit fino a quando si è rotto come un bambino, e hanno effettivamente costantemente fatto ogni sforzo, nelle mie contributi alla categoria, di prendere anche uno straccio di cura nel mio mondo-edificio che Tolkien eseguita nella sua. “E 'composto nella mia vita-sangue,” ha dichiarato di Il Signore degli Anelli, “come cioè, sottili o spessi; e posso nessun altro.” Un grido di battaglia per chiunque abbia realmente capito esattamente che cosa è vivere in un mondo della propria.

    “Tolkien era un genio con una tecnica distinta alla letteratura,” afferma Richard Ovenden, Bibliotecario di Bodley al università di Oxford . “Il suo mondo nella foto è stato sviluppato attraverso un mix della sua profonda borsa di studio, la sua abbondante creatività ed efficace abilità innovativa, e comunicato dalle proprie esperienze vissute. Siamo particolarmente felici di tenere l'archivio Tolkien e di essere in grado di condividere un sacco di prodotti precedentemente nascoste in questa mostra, una volta-in-a-generazione.”

    una mostra, Tolkien: Creatore della Terra di Mezzo, è presso la Biblioteca Weston a Oxford fino a ottobre. Controllando prima si apre, con preparazioni ancora continue, Dovrei contare un po 'la mia creatività per colorare tra le righe. Passiamo lo scheletro di esattamente quello che sarà la porta d'ingresso principale per la mostra; Sono stato informato dal suo direttore, Catherine McIlwaine, che le Porte di Durin saranno predetto in questo passaggio buio per invitare i visitatori.

    Tolkien Tolkien in Giardino Botanico di Oxford, 1973. Foto: La Tolkien fiducia 1977

    Al centro della galleria è un disegno che tracciare i percorsi dei personaggi di Tolkien attraverso il paesaggio della Terra di Mezzo. Come McIlwaine mi parla attraverso i prodotti, Scopro che vedere la mostra in questo stato liminale fornisce una risonanza imprevisto per l'esperienza. Mai e poi mai è una storia più vivo che quando è in fase di sviluppo.

    Anche se un sacco di autori hanno in realtà a causa scoperto fantastico successo nella sua categoria, Tolkien, nato a 1892 , è unico nel suo track record come sviluppatore precisa che ha capito il suo mondo fino all'ultimo filo d'erba. Oggi, Tolkien può aver riguardato per rappresentare la vecchia guardia del sogno– il”spazio dell'armadio”che alla fine degli anni Ursula Le Guin K quando deriso. Forte entusiasmo per il suo lavoro Resiste, e anche i suoi critici più severi produrrà quella coppia di sviluppatori hanno effettivamente prosperato nella costruzione di un paracosm che tocca la profondità della Terra di Mezzo. Di tanto in tanto, una nuovissima offerta sarà smuovere le braci di Tolkienmania– Beren e Lthien è stato rilasciato nel 2017, e questo mese di agosto La caduta di Gondolin amplierà su un'altra storia da Il Silmarillion. Amazon ha effettivamente firmato un'offerta per un entusiasta Regolazione TELEVISIONE de Il Signore degli Anelli.

    Nel corso della mia professione di autore, Ho in realtà scoperto Tolkien per essere una fonte di insicurezza e di motivazione. Da una parte, può essere attraente per uscire di fronte alla sua lucentezza. Ha iniziato a sviluppare la sua prima lingua elfica quando era un allievo a Oxford, e infine costruito un”Albero di Tongues “– tra i prodotti sullo schermo in mostra– che i suoi linguaggi tracciato una costruito dalla fonte. McIlwaine mi informa di un dipinto Tolkien quando ha bisogno di essere stato studiato per i suoi finali, del mondo di Valinor.”In 1915, era tutto lì, attualmente nella sua testa,” lei descrive. Residence su questo troppo in profondità potrebbe causare una crisi esistenziale. Più frequentemente, tuttavia, la comprensione di come totalmente Tolkien occupato il suo lavoro è un faro e un autista. Alimenta me di sviluppare più grande, a sognare più strano e di premere più difficile ai limiti della mia creatività.

    of the Bodleian’s comprehensive Tolkien collection are uncommon. Mantenuto in una camera blindata con 4 rotoli di papiro da Ercolano, il prodotto viene valutato prima e dopo schermo e visualizzata nella stessa oscurità seno-like che copre la Book of Kells a Dublino. A condizione che il valore di proteggere la raccolta, non v'è in realtà stata alcuna esposizione significativa per 26 anni. Dopo aver completato la sua corsa nel mese di ottobre, ci vorrà un viaggio a New York, poi al Bibliothque nationale de France. Questa è la prima volta che quest'ultimo ospiterà una mostra di un autore straniero.

    Uno.5″0L11 10h0z “/> Una delle illustrazioni di Tolkien per The Hobbit. Foto: La Tolkien fiducia 1977

    E 'fin troppo semplice pensare in l'idea sbagliata del maestro, come l'unico vero Dio di un mondo ha capito nella sua totalità. Il fatto, tuttavia, è più complicato. Tolkien non era costantemente sicuro di sé. Una pagina di blocco note espone che Gandalf non appena ha avuto l'Elfico nome Bladorthin, indicando wanderer grigio. Gandalf, finisce, era il nome iniziale di Thorin Scudodiquercia. Tolkien sfarfalla tra nomi nel testo, come se lacerato. “Ha discusso subcreazione,” stati McIlwaine, “e credo che questo collegato nelle sue fedi che presenta e le competenze provengono da Dio. Dio è l'unico sviluppatore, ed esattamente quello che facciamo rimane in replica di quella. Tolkien era davvero semplice maschile.”

    V'è la prova abbondante della sua umiltà. Dubitava delle sue capacità di artista, sensibile alle critiche, e si diresse fuori del suo metodo per cercare feedback dai suoi figli e amici. Potrebbe altresì sfruttare al meglio preoccupato di errori– per esempio, quando ha dimenticato di comporre il proprio nome sul frontespizio del manoscritto di Lo Hobbit.

    Più di 200 i prodotti saranno in programma presso la Biblioteca Weston, un sacco di per la prima volta– costituito da singoli elementi fornite dalla famiglia Tolkien, come ad esempio un breve caso e una pipeline. Tra i miei preferiti è la lettera di un fan che ha effettivamente cercato di comporre una poesia in Elfico, che Tolkien ha effettivamente equiparato e annotato. Quando le sue linee guida sono state rotte, è stato abbastanza positivo nella sua comprensione del suo mondo per capire. Linee guida, Dopotutto, sono essenziali per la produzione di esattamente ciò che egli chiama “credenza secondaria” in un ambiente creato– tuttavia egli sarebbe stato il primo a confessare che ci sono stati luoghi inesplorati della Terra di Mezzo.

    “Io non preferisco andare e avere pomeriggi parlando Elfico a screpolature,” lui quando ha dichiarato. “Elfico è troppo complessa fatta. Non ho mai mai completato rendendolo.”

    u-responsive-ratio”> Esposizioni Mostre di raccolta Tolkien completa del Bodleian sono insoliti. Foto: La Tolkien fiducia 1977

    Sebbene Tolkien: Creatore della Terra di Mezzo sarà gratuito per partecipare, questa è la prima mostra alla Bodleian da ticketed.” Credo che le persone stanno per essere sconvolto,”McIlwaine mi informa.” Non abbiamo idea esattamente ciò che porteranno con loro, però mi piacerebbe loro di lasciare con l'impressione di tutto il maschio e la sua opera– non solo Tolkien come il creatore della Terra di Mezzo, tuttavia come studioso, un giovane insegnante, un papà di 4 bambini.”

    In questo, Credo McIlwaine ha effettivamente avuto successo. Mi consola di avere in realtà intravisto il maschio dietro l'equivoco, e io sono più ispirato che mai nel campo di applicazione del suo sviluppo.

    L'ultimo prodotto che apprezzo è un evento di modelli in inchiostro nero, sul retro di un programma di conferenze. Il suo titolo, composta in Quenya, è Parma Mittarion, o “libro di gettings in”. E 'stato molto probabilmente destinata ad essere una copertina di un libro, però esattamente quello che il libro doveva consistere di soggiorni un segreto. Molto tempo dopo lascio la mostra, la mia creatività taglia sciolti. Mi chiedo che cosa Tolkien previsto per questo libro, se ha mai compose– sia nella sua mente o su pagine perdute– ed esattamente quello che avrebbe potuto suggerito dall'espressione “luce negli occhi”, che egli infilò tra l'arredamento. Capisco sto iniziando a comporre una storia tra le righe, che chiunque prende in esame la pagina verrà magari fare la stessa identica. In questo metodo, Terra di Mezzo vivrà in eterno.

    Tolkien: Creatore della Terra di Mezzo è presso la Biblioteca Weston, Oxford, a 28 ottobre. tolkien.bodleian.ox.ac.uk. Tolkien: Creatore della Terra di Mezzo viene rilasciato dal Bodleian Library. Per acquistare una copia per 34 (RRP ( 40), vai a guardianbookshop.com oppure chiama 03303336846. Libero UK p &p over 10, ordini online solo. ordini telefonici minuti. p &p di 1.99.

     

     

     

     

    Fonte Articolo: http://www.theguardian.com/us