Bill Clinton dice processo di impeachment nel corso sonda Russia sarebbe in corso se fosse democratico in carica

    Washington (CNN)L'ex presidente Bill Clinton ha dichiarato che le udienze di impeachment avrebbe cominciato se un presidente democratico, piuttosto di Donald Trump, erano al potere e l'esame Russia era come lontano lungo come è ora.

    Il presidente democratico precedente incluso, “E molte persone capisco pensa che il giornalismo sarebbe stato così difficile, o più difficile. Questi sono i principali problemi.”
    A partire dal mese scorso, il consiglio unico di Robert Mueller esame Russia ha effettivamente causato 75 accuse penali, 5 colpevolezza, ed una condanna.
    Alla domanda se i mezzi di comunicazione è stato effettivamente irragionevole Trump nel suo rapporto sulla sonda Russia, Clinton ha dichiarato, “Credo che essi hanno effettivamente tentata da e grandi per coprire questo esame sulla base delle verità.”
    Clinton allo stesso modo in disaccordo con la retorica e insulti di Trump: “Non mi piace tutto questo. Non potrebbe essere scelto nulla adesso perche’semplicemente non mi piace individui scomodi. Mia mamma mi avrebbe frustato per 5 giorni di fila, quando ero un ragazzino giovane se ho investito tutto il mio tempo badmouthing individui come questo.”
    Mentre sul posto di lavoro, Clinton è stato il tema di un esame condotto da un consulente indipendente Ken Starr e affrontato impeachment in connessione con la sua relazione con stagista della Casa Bianca Monica Lewinsky. rapporto di Starr implicato Clinton di mentire sotto giuramento, blocco della giustizia, testimone-manomissione e abuso di potere. La tua casa messo sotto accusa Clinton 1998, tuttavia il Senato ha assolto il presidente, evitando la sua eliminazione dal posto di lavoro.
    “Non è stata un'esperienza piacevole,” Clinton ha informato CBS. “Ma era una battaglia che ho avuto il piacere di svolgere. Hanno capito non c'era assolutamente nulla impeachable. Perciò, abbiamo combattuto fino alla fine. E sono felice.”
    New York Sen. Kirsten Gillibrand, che detiene precedente seggio al Senato di Hillary Clinton, dichiarato nel mese di novembre che il presidente Clinton ha bisogno di aver rassegnato le dimissioni a causa della vicenda Lewinsky.
    Nell'intervista, Clinton ha dichiarato in disaccordo con Gillibrand, un collega democratico che è stato un grande fan di Hillary Clinton in tutto il 2016 progetto governativo.
    “Bene, Ho semplicemente d'accordo con lei,” Clinton ha informato CBS di Domenica. “Voglio dire, è necessario ignorare veramente esattamente ciò che il contesto era.”

    Fonte Articolo: http://edition.cnn.com/